I 10 laghi più grandi della Russia

Se la Finlandia è chiamata “il paese dai migliaia di laghi”, allora la Russia può essere definita “il paese dai milioni di laghi”. Del resto nel nostro Paese ci sono oltre 2 milioni di laghi, da quelli minuscoli a quelli le cui dimensioni sono paragonabili a un piccolo mare.

Ci sarà molta acqua in questa classifica, perché parleremo del lago più grande della Russia, così come dei suoi "fratelli minori" dei dieci laghi più grandi della Russia.

10. Lago Bianco, area - 1.290 km²

Lago BiancoCi sono molti laghi bianchi in Russia, ma il più grande si trova nella regione di Vologda, vicino a Cherepovets. Deve il suo nome alla fine argilla bianca, che in caso di maltempo si mescola con l'acqua del lago e gli conferisce un colore bianco.

Inoltre, la navigazione intensiva non contribuisce alla trasparenza dell'acqua e provoca un grave inquinamento del Lago Bianco con prodotti petroliferi. Le rive del lago sono densamente popolate, il che non fa altro che aumentare la quantità di rifiuti e deflussi che entrano nell'acqua. Per questo motivo, i pesci spesso muoiono in massa a White Lake.

9. Chany - 1.708-2.269 km²

TiniTra Omsk e Novosibirsk si trova uno dei laghi più grandi della Russia. Se ti è sembrato che il suo nome sia in consonanza con la parola "chan", in effetti è così. Tradotto dal turco, una vasca significa una grande nave. L'area del lago è variabile e non è ancora conosciuta con precisione.

Secondo le leggende locali, vicino al lago Chany c'è un ingresso a Shambhala, una terra mistica di armonia spirituale e illuminazione. Ma i pescatori locali non hanno bisogno di cercare Shambhala per raggiungere l’armonia, perché hanno ancora a loro disposizione le ricche riserve ittiche del lago (anche se in esaurimento di anno in anno), tra cui lasca, persico, orata, luccio, ide, carpa argentata, carpa e lucioperca.

8. Uvsu-Nur - 3.350 km²

Uvsu-Nur Il lago più grande della Mongolia, parte della sua costa settentrionale e dell'area acquatica tocca il territorio della Repubblica di Tuva, quindi può essere considerato il frutto di due paesi.

L'acqua di Uvs-Nur ha un sapore amaro-salato, ricorda l'acqua di mare e corrisponde approssimativamente in salinità all'acqua del Mar Nero.

C'erano una volta le tribù Xiongnu, Mongoli e Kyrgyz Yenisei vagavano per le rive del lago. Hanno lasciato iscrizioni runiche, tumuli e petroglifi. Ma oggi la costa di Uvs-Nur è praticamente disabitata, il che ha salvato l'ecosistema locale dall'influenza umana. L'unica specie ittica a Uvs-Nur che ha valore commerciale è l'osman Altai.

7. Lago Peipus-Pskov - 3.555 km²

Lago Peipus-Pskov Un luogo pittoresco, perfetto per rilassarsi lontano dalla rumorosa metropoli. Si trova al confine tra l'Estonia e le regioni di Pskov e Leningrado. E parte del nome Chudsko-Pskov deriva proprio dall'etnonimo “Chud”, che nella Rus' veniva usato per designare gli antichi estoni (a causa della loro “meravigliosa” lingua).

Grazie alla bellezza del lago, sulle sue rive sono sorti numerosi centri ricreativi dai nomi allettanti: "Far Away Kingdom", "Teremok", "Lukomorye" e "Chudskoe Compound". La parte estone non è in ritardo rispetto alla parte russa e ha costruito al suo fianco stabilimenti ricreativi con nomi che non sono così dolci all'orecchio russo: "Kauksi", "Uusküla" e "Suvi".

6. Khanka - 4.070 km²

KhankaUno dei laghi più grandi della Russia e il più grande bacino d'acqua dolce dell'Estremo Oriente condivide generosamente la sua ricchezza sia con la parte russa che con quella cinese. Il lago Khanka è molto ricco di pesci e nel Medioevo gli imperatori cinesi banchettavano con il pesce pescato nelle sue acque.

È stato nelle vicinanze di questo lago che Akira Kurosawa ha girato il suo famoso film Dersu Uzala. Indirettamente, Hanka è presente anche nella serie anime “Full Alarm”, che presenta lo stato omonimo, situato entro i confini di un vero lago.

5. Taimyr - 4.560 km²

TaimyrIl lago più settentrionale del mondo si trova nella zona del permafrost. Non sorprende che sia coperto di ghiaccio per gran parte dell'anno.

Ma le condizioni difficili non sono un ostacolo per molti abitanti del lago, come l'omul, la bottatrice, il temolo, il salmerino, il muksun e il coregone. Oche dal petto rosso, oche, anatre, falchi pellegrini e altri uccelli migratori costruiscono i loro nidi sulle isole di Taimyr.

Questa regione è anche nota per la più grande popolazione di renne della Russia. Oltre a loro, a Taimyr puoi trovare lupi, volpi artiche e persino buoi muschiati, introdotti nella regione negli anni '70 del secolo scorso.

4. Lago Onega - 9.720 km²

Lago Onega Uno dei più grandi bacini d'acqua dolce d'Europa assorbe oltre 1000 corsi d'acqua, ma ne consente solo la fuga: il fiume Svir. E sul Lago Onega ci sono ancora più isole che corsi d'acqua: 1650.

La più famosa di queste è l'isola di Kizhi, che contiene i migliori esempi di architettura russa dei templi in legno. Questi edifici risalgono a diversi secoli (il più antico dei quali risale al XIV secolo) e furono portati sull'isola a scopo di conservazione e accessibilità al pubblico.

3. Lago Ladoga - 17.870 km²

Lago Ladoga Questa bellezza della Carelia è una casalinga zelante. Seguendo l'esempio di suo fratello, il Lago Onega, raccoglie molti fiumi e ruscelli (più di 40 di essi sfociano nel lago) e libera dal suo abbraccio un solo fiume: la Neva. E nel delta della Neva si trova la "Venezia del nord": la maestosa San Pietroburgo (ex Leningrado), che è la seconda città più grande e popolosa della Russia.

Durante la seconda guerra mondiale, la famosa Strada della Vita correva lungo il Lago Ladoga, l'unica arteria di trasporto che collegava Leningrado, assediata da tedeschi e finlandesi, con il resto del paese. Per consegnare rifornimenti alla città, i camion attraversavano un lago ghiacciato in inverno e durante i periodi di navigazione il trasporto delle merci veniva effettuato via acqua. Durante l'esistenza della Strada della Vita (dal 12 settembre 1941 al marzo 1943), lungo di essa furono trasportate 1 milione 615mila tonnellate e furono evacuate 1 milione 376mila persone.

2. Bajkal - 31.722 km²

BaikalUno dei laghi più grandi del mondo detiene ancora il titolo di lago più pulito della Russia. All'inizio potresti provare uno shock quando nuoti in profondità e scopri che la barca sembra fluttuare nell'aria. E se visiti il Baikal in inverno, sarai accolto dal ghiaccio più trasparente, il cui spessore raggiunge i 50 centimetri.

Il territorio del Lago Baikal può ospitare la totalità di alcuni stati europei, come Malta (316 km²), Montenegro (13.812 km²) e Albania (28.748 km²).

1. Mar Caspio - 371.000 km²

Il Mar Caspio è il lago più grande del mondoL'elenco dei laghi più grandi della Russia è coronato dal più grande specchio d'acqua chiuso sulla Terra. Gli antichi romani lo chiamavano mare per via delle sue acque salmastre. In effetti, la salinità dell'acqua del Caspio è 1,2%, ovvero circa 1/3 della salinità della maggior parte delle acque marine.

E la parola "Caspio" appariva nel nome in onore delle tribù del Caspio che vivevano sulla costa sud-occidentale del mare nel primo millennio a.C. e. Tuttavia, diversi popoli diedero al Caspio il proprio nome e ce n'erano almeno 70 vicino al lago marino.

CaspioCome il Mar Aral, il Mar Azov e il Mar Nero, il Caspio è una reliquia dell'antico Mar Sarmato, lungo le cui rive un tempo vagavano elefanti, rinoceronti, giraffe e mastodonti. È diventato senza sbocco sul mare circa 5,5 milioni di anni fa a causa dell'innalzamento e dell'abbassamento tettonico del livello del mare.

Il Mar Caspio ospita circa 850 specie di animali, più di 500 specie di piante e 115 specie di pesci. Alcune delle specie di pesci commerciali più pregiate che vivono nel Mar Caspio sono lo storione, l'orata del Caspio e il salmone del Caspio.

Diverse specie animali prendono il nome dalla regione, come il gabbiano del Caspio, la sterna del Caspio e la foca del Caspio, che è endemica del lago.

Elenco dei laghi più grandi della Russia

# Lago Superficie, km² Profondità, m Altitudine sul livello del mare, m
1 Mar Caspio 371000 1025 −28
2 Baikal 31500 1637 456
3 Lago Ladoga 17703 225 4
4 Lago Onega 9616 124 32
5 Taimyr 4560 26 6
6 Khanka 4190 10 68
7 Lago Peipus-Pskov 3555 15 30
8 Uvsu-Nur 3350 15 753
9 Tini 1990 12 105
10 Lago Bianco 1290 20 113
11 Topozero 986 56 110
12 Ilmen 982 10 18
13 Lago Khantayskoye 822 420 65
14 Segozero 815 103 120
15 Imandra 812 67 128
16 Pyasino 735 10 28
17 Lago Kulunda 728 4 98
18 Pyaozero 659 49 110
19 Vygozero 560 24 89
20 Lago Nerpichye 552 12 0.4
21 Labaz 470 n / a 47
22 Lago Rosso 458 4 0
23 Amico salmone 452 180 93
24 Lago Ubinskoye 440 4 134
25 Lago Pekulnei 435 n / a 0.7
26 Umbozero 422 115 149
27 Vozhe 416 4 120
28 Lago Kubenskoye 407 13 109
29 Lago Ciukchagir 366 6 70
30 Portnyagino 360 n / a 62
31 Manych-Gudilo 344 1 10
32 Bologna 338 4 19
33 Lacha 334 6 118
34 Udyl 330 5 12
35 Lago Mogotievo 323 n / a 0
36 Vodlozero 322 4 136
37 Lama 318 >300 n / a
38 Orel 314 4 n / a
39 Kesey 280 4 n / a
40 Piccolo 270 22 n / a
41 Kungasalah 270 n / a 76
42 Syamozero 266 24 n / a
43 Kuito medio 257 n / a 101
44 Pyhäjärvi 255 32 80
45 Bustakh 249 n / a n / a
46 Jarroto 1° 247 8 n / a
47 Lago Kronotskoye 242 148 372
48 Sartlan 238 6 n / a
49 Esseno 238 n / a 266
50 Lago Nerpichye 237 n / a n / a
51 Vivi 229 n / a n / a
52 Kovdozero 224 63 37
53 Keret 223 5 91
54 Lago Teletskoye 223 325 434
55 Seliger 222 24 205
56 Nucleare 214 40 134
57 Lovozero 209 35 n / a
58  Mainychin-Ankavatan 205 n / a n / a
59 Janisjärvi 175 51 64