10 cose che non sapevi accadono naturalmente

Il mondo è pieno di cose innaturali che le persone hanno creato per ragioni migliori o peggiori. Produciamo plastica; produrre Pepsi; produciamo veleni. Alcune delle sostanze innaturali che creiamo rendono il mondo un posto migliore, come i medicinali. Altre, come le armi chimiche convenzionali o le armi nucleari, sono distruttive. Tuttavia, nel bene e nel male, ci sono una serie di cose che sembrano essere state create dagli esseri umani da soli, ma che in realtà accadono in natura senza il nostro aiuto, anche se è piuttosto raro.

10. Il farmaco GHB viene prodotto nel cervello.

Il GHB, o gamma-idrossibutirrato, è ormai da diversi anni una droga da festa abbastanza nota. Produce una sensazione di euforia e una sensazione generale di benessere, almeno con un dosaggio accurato. Viene anche usato per trattare condizioni come narcolessia e persino alcolismo . Tuttavia, uno dei maggiori pericoli del GHB è che può anche causare grave sonnolenza, perdita di memoria, perdita di coscienza e problemi di controllo muscolare. Per questi motivi venne anche tristemente utilizzato come droga da stupro .

Nonostante tutti gli effetti e i pericoli associati al GHB, può anche essere mortale in dosi sufficientemente elevate; non è solo la creazione di laboratorio di qualche scienziato pazzo. Il tuo corpo produce naturalmente GHB in piccole quantità. Lui prodotto nel tuo cervello attraverso la sintesi del neurotrasmettitore GABA. Puoi trovarlo nell'ipotalamo, nel talamo e in altre parti del cervello dove agisce ancora come un depressivo, semplicemente naturale.

9. Il glutammato monosodico si trova naturalmente in molti alimenti

Per anni, nessun additivo alimentare ha attirato più critiche del glutammato monosodico. Esaltatori di sapidità Più comunemente associati al cibo cinese, c'è stata una lunga campagna contro gli esaltatori di sapidità in quanto pericolosi additivi trasformati che possono causare terribili problemi di salute tra cui mal di testa e cancro.

NO nessuna prova fattuale che il glutammato monosodico causa seri problemi di salute. Gran parte della reazione contro MSG potrebbe in realtà essere basata su poco più che razzismo, soprattutto perché c'era anche qualcosa chiamato " Sindrome del ristorante cinese ” che avrebbe causato problemi alle persone dopo aver mangiato cibi preparati con MSG nei ristoranti asiatici.

Molte persone che si lamentano del glutammato monosodico probabilmente non si sono mai rese conto che, nonostante il nome dal suono chimico, è ancora un prodotto naturale. Glutammato monosodico contenuto in moltissimi prodotti, dai formaggi ai pomodori. Originariamente era derivato dalle alghe.

La FDA elenca il glutammato monosodico come generalmente sicuro da mangiare e lo indica anche nelle persone che si considerano se stesse sensibile al glutammato monosodico , negli studi clinici non vi è alcuna differenza tra coloro che consumano MSG e quelli che assumono placebo.

8. In alcune fonti si trova acqua frizzante

SodaStream è arrivato sul mercato alcuni anni fa, offrendo alle persone la possibilità di preparare la soda direttamente a casa con solo una bottiglia d'acqua e qualunque aroma desiderassero. Hanno anche cercato di promuovere l'idea che il loro prodotto è sano perché può darti un'esperienza semplice acqua frizzante senza calorie altrettanto facile, senza zucchero o aromi chimici.

L'americano medio beve poco meno di 43 litri di soda all'anno, quindi c'è chiaramente un amore per bevande gassate . E mentre Coca-Cola e Pepsi stanno uccidendo ciò che vendono, l’acqua frizzante non è affatto un prodotto inventato semplicemente per rendere le bevande più innovative. In natura Questo sta succedendo da solo.

L'acqua gassata è ciò che ottieni quando riesci a combinare CO2 e acqua. In natura quando gas vulcanici si dissolvono naturalmente in acqua, creano la stessa effervescenza come se pompassi questi gas nell'acqua utilizzando un SodaStream. La differenza principale è che una fonte naturalmente gassata sarà probabilmente anche molto ricca di minerali.

7. In natura possono esistere reattori nucleari a fissione

Di tutte le cose che l'uomo ha fatto nel mondo, sembra che dividere l'atomo e creare un reattore nucleare sia una delle più innaturali, eppure eccoci qui. Non commettere errori, questo è incredibilmente raro e significativamente diverso da ciò che gli esseri umani possono fare con una reazione controllata in una centrale nucleare pianificata. Tuttavia, se si osservano i dettagli, una reazione di fissione nucleare può verificarsi in natura in modo simile a ciò che accade in un reattore.

Il Gabon, Africa, è famoso per circa due miliardi di anni fa si trovavano qui reattori nucleari naturali . Ce n'erano 17 in Gabon e la loro potenza era molto piccola rispetto a quella di un reattore moderno, circa 100 kilowatt . Le condizioni che consentivano la reazione erano incredibilmente rare e precise e richiedevano il giusto tipo di uranio per consentire la fissione spontanea, oltre a condizioni precise per supportare ma non interferire con tale reazione e un moderatore per rallentare i neutroni. Nonostante le probabilità che tutte queste condizioni venissero soddisfatte, in Gabon tutto si è rivelato essere al posto giusto al momento giusto. I reattori probabilmente funzionarono per un milione di anni e i rifiuti furono immagazzinati in modo sicuro nel terreno.

6. L'asfalto si forma naturalmente nelle cave di bitume.

Passi molto tempo a pensare alla pavimentazione? Annualmente negli Stati Uniti circa 350 milioni di tonnellate asfalto. Più di 94% dei 2,6 milioni di miglia di strade americane sono asfaltate, quindi la necessità di questo materiale è grande. E, per fortuna, non ha bisogno di essere prodotto in fabbrica. L'asfalto è prodotto in natura e le persone lo hanno utilizzato fin dai tempi antichi. Mesopotamia ed Egitto .

Luoghi come Pitch Lake a Trinidad sono laghi naturali pieni di asfalto e catrame. Dal 1867 il lago produce dieci milioni di tonnellate Materiale. L'asfalto viene utilizzato in tutto il mondo per la pavimentazione, ma la produzione è diminuita in modo significativo. Ciò è in parte dovuto al fatto che l’asfalto è il prodotto più riciclato in America. Solo nel 2013 sono state recuperate quasi 70 milioni di tonnellate, quasi tutte riciclate e riutilizzate.

5. L'antimateria viene prodotta nelle banane

Poche cose sembrano più fantascientifiche del concetto di antimateria. È materia, ma in qualche modo al contrario, e se materia e antimateria si scontrassero, entrambe collasserebbero. Sì, la scienza è molto più complicata, ma è pazzesca, non importa come la guardi. E la cosa ancora più folle è che l'antimateria è sulla Terra proprio in questo istante, e forse a volte la mangi anche perché è fatta di banane.

Le banane sono note per essere una buona fonte potassio , ma non tutto il potassio è uguale. Il potassio-40, un isotopo instabile, si degrada lentamente nel tempo e parte di questa degradazione comporta il rilascio di antimateria sotto forma di positroni. Una banana rilascia un positrone circa ogni 75 minuti .

I positroni emessi vengono probabilmente distrutti quasi istantaneamente quando entrano in collisione con un elettrone vagante, ma c'è la possibilità che emettano anche fotografie, motivo per cui potrebbero verificarsi minuscole esplosioni di antimateria tecnicamente visibili attorno al tuo piatto di banana. I numeri sono estremamente bassi, nel caso tu sia preoccupato e non costituisca una minaccia.

4. Negli oleodotti si formano campi elettromagnetici.

Sappiamo che la Terra ha un campo magnetico, proprio come i magneti. Quindi l’idea di un campo magnetico naturale di per sé non è insolita o inaspettata. Allo stesso tempo, si formarono il campo elettromagnetico naturale e le correnti elettriche oleodotti, suono insolito. Nonostante ciò, si tratta di un evento naturale e talvolta di una conseguenza involontaria del modo in cui gli oleodotti vengono costruiti e installati.

Alcune aziende ora offrono soluzioni per smagnetizzazione delle condutture , poiché questo problema può rendere quasi impossibile la saldatura. Ma le condutture già costruite presentano anche il problema della magnetizzazione e della trasmissione di corrente a causa di condizioni come elettrogetto aurorale nella ionosfera, una corrente che scorre sopra la regione polare settentrionale. C'è anche un elettrogetto al Polo Sud e attorno all'equatore. Durante i periodi di moderata attività elettromagnetica, nella conduttura dell'Alaska è stata misurata una corrente di 50 ampere.

3. I fuochi eterni si verificano naturalmente in tutto il mondo.

Il concetto di fiamma universale è in realtà molto comune. Esistono nei paesi di tutto il mondo, solitamente costruiti e illuminati come tributo o monumento a qualcosa. In CanadaFiamma della speranza fu acceso nel 1989 dalla Regina Elisabetta con l'intenzione di bruciarlo finché il diabete non fosse guarito. Nel 1993, Bill Clinton ne accese uno Museo dell'Olocausto degli Stati Uniti . Ce n'è uno in Bielorussia che era illuminato nel lontano 1961 .

Anche se molte di queste luci si spensero effettivamente per sbaglio o talvolta furono spente intenzionalmente, erano tutte progettate per rimanere accese finché qualcuno pagasse la bolletta del gas. Ma la natura ha il suo insieme di luci eterne in tutto il mondo, che sorgono grazie a depositi gas naturale .

La contea di Erie, New York, ha una famosa fiamma eterna cascata della fiamma eterna . A dire il vero la fiamma a volte si spegne perché è proprio sotto la cascata e la gente ha bisogno di riaccenderla di tanto in tanto. è lo stesso un po' un mistero Come esiste questa fiamma eterna, dal momento che la roccia nella zona non è abbastanza calda per creare le condizioni necessarie, almeno per quanto comprendiamo come funzionano queste cose, nel senso che qualcos'altro ha prodotto la fiamma. deposito di gas in qualche modo.

2. Negli insetti esistono trasmissioni meccaniche

Il meccanismo sembra essere una cosa semplice e completamente inventata. Possiamo risalire agli ingranaggi terzo secolo in Europa e anche precedentemente in Cina , e l'innovazione ha prodotto fino ad oggi alcune invenzioni sorprendenti, tra cui orologi, mulini e macchine molto più complesse.

Notevole ma apparentemente semplice, come un meccanismo, sembra essere completamente costruito. È necessario tagliare i pezzi per adattarli insieme in modo da consentire movimento e funzionalità. È stato sorprendente apprendere che la natura ha creato i propri meccanismi, che gli scienziati segnalato nel 2013 .

Il minuscolo insetto, chiamato Issus coleoptratus, è lungo appena tre millimetri e si muove saltellando. Tuttavia, il meccanismo che permette loro di saltare non è lo stesso di quello di una cavalletta. Invece, le zampe posteriori di questa straordinaria creatura sono formate naturalmente ingranaggi meccanici , che consentono alle gambe di bloccarsi e ruotare come un'unica unità, quindi spingere la piccola creatura in avanti.

Per riuscire a saltare, le azioni devono essere coordinate con precisione tra entrambe le gambe. L'insetto è in grado di lanciare entrambe le zampe per 30 microsecondi, ovvero 30 milionesimi di secondo. Il cervello dello scarafaggio non è nemmeno sufficientemente sviluppato per farlo, quindi il suo scheletro lo fa automaticamente, fornendo i meccanismi per assicurarsi che tutto accada come dovrebbe.

1. Il benzo/valium si trova naturalmente in molte delle principali culture.

Le benzodiazepine, a volte chiamate benzo, sono depressivi usati come sedativi. Possono essere usati come sonniferi o sedativi e talvolta vengono prescritti anche per i disturbi d'ansia. Questi farmaci erano estremamente popolari e nel 1977 le benzodiazepine erano le più diffuse farmaci comunemente prescritti nel mondo. Le persone li hanno usati per trattare l'astinenza da alcol, come preparazione chirurgica e per gli spasmi muscolari.

I farmaci furono gradualmente sostituiti da farmaci più moderni e considerati meno dannosi, almeno all'epoca. Non è che le benzodiazepine non esistano più, sono solo molto meno popolari. Ma puoi anche ottenere la tua soluzione naturale e la ricerca lo dimostra cervello dei mammiferi contiene quantità naturali di farmaci.

Si scopre che le patate e il grano producono sostanze chimicamente molto simili al benzo, così come altre sostanze come diazepam , meglio conosciuto come Valium, e lorazepam, meglio conosciuto come Ativan.