10 pericolosi malintesi medici

Internet è una grande risorsa, ma una cosa che manca è una guida su quali informazioni fidarsi e su quali non fidarsi. Internet, soprattutto dopo il Covid-19, è pieno di disinformazione medica e si è diffusa ampiamente attraverso i social media. Sfortunatamente, alcuni di questi malintesi medici possono essere pericolosi ed è meglio chiarirli per la sicurezza di tutti.

10. Maggiore è la percentuale di alcol medico, migliore è la capacità di disinfezione.

Quando è scoppiata la pandemia, i negozi hanno presto finito i prodotti per la pulizia e i disinfettanti di ogni tipo. Tra le altre cose, l’alcol denaturato è diventato estremamente difficile da trovare poiché molte persone lo volevano per disinfettare le superfici contro il COVID-19. Sebbene sia positivo che le persone prendano precauzioni antivirali, alcuni osservatori hanno notato che se rimaneva qualcosa, di solito si trattava di una discreta fornitura di alcol denaturato 70%, con percentuali più elevate non disponibili nella maggior parte dei casi. Potresti pensare che questo abbia senso poiché sembra che una percentuale più elevata di alcol uccida più virus, ma questo è un malinteso comune.

La verità è che per disinfettare le superfici comuni avrai bisogno di alcol 70% e non 90% o superiore. La ragione di ciò è che l'alcol ha ancora bisogno di un po' d'acqua per diffondersi sulla superficie e deve avere un po' di tempo per uccidere i germi prima di evaporare completamente. Tuttavia, ciò non significa che percentuali più elevate non abbiano ancora la loro utilità. Sono spesso consigliati per i dispositivi elettronici in cui si preferisce sacrificare il potere pulente per utilizzare la minor quantità di umidità possibile.

9. Una volta ricevuto un trapianto d'organo, i tuoi problemi saranno in gran parte risolti.

Nei film, in televisione e in ogni altra forma di media del pianeta, una trama comune è che qualcuno ha bisogno di un trapianto di organi vitali. Potrebbero essere gli ultimi della lista o avere qualche altro problema che li trattiene. La drammaticità della storia di solito ruota attorno al modo in cui hanno ottenuto l'organo, dopo di che siamo portati a credere che ora vivano felici e contenti. Sfortunatamente, anche se sarebbe fantastico se ciò fosse vero (e forse un giorno lo sarà), attualmente non è così.

Sfortunatamente, la realtà è che non importa quanto sia ravvicinata la corrispondenza, un organo trapiantato richiederà l’assunzione di farmaci che sopprimono il sistema immunitario per il resto della vita. Questo perché il tuo corpo proverà ad attaccare il nuovo organo, pensando che sia un invasore. La “partita” permette ai farmaci di tenerlo a bada, ma non ti impedisce di averne bisogno. Potresti anche contrarre un tipo di diabete chiamato diabete mellito a causa dei farmaci che prendi.

8. Puoi prendere l'influenza facendo il vaccino antinfluenzale.

In effetti, ogni anno molte meno persone ricevono il vaccino antinfluenzale rispetto a quelle che ricevono regolarmente vaccini e altri vaccini. Alcuni dicono che sia rivolto principalmente agli anziani, ai bambini piccoli o alle persone con un sistema immunitario indebolito. Diranno che se la caveranno bene con un caso di influenza, e che potrebbe anche farti stare un po' male, se così fosse. Non vogliono questo rischio, quindi lo evitano. Alcuni sostengono addirittura che questa iniezione sia in gran parte inefficace e di solito non funzioni.

Tuttavia, le scuse della maggior parte delle persone sono completamente insensate. In primo luogo, non è possibile contrarre l’influenza, nemmeno un caso piccolo, con il vaccino antinfluenzale. Le parti dell'influenza catturate nel vaccino sono morte e non possono tornare in vita all'improvviso. In realtà potresti avvertire sintomi lievi, spesso associati all'influenza, che possono durare alcune ore o giorni, quindi le persone si confondono.

Per quanto riguarda i restanti malintesi, li analizzeremo uno per uno. Tutti coloro che hanno sei mesi o più dovrebbero vaccinarsi contro l'influenza; La perdita di produttività dovuta all’influenza è molto peggiore di alcuni effetti collaterali dei vaccini; e anche se potrebbe non funzionare, ogni anno il vaccino prende di mira il ceppo influenzale che si prevede rappresenterà il problema più grande della stagione.

7. Puoi succhiare il veleno da una ferita

Un'immagine popolare nella narrativa è quella di una vecchia ferita velenosa dalla quale qualcuno cerca di succhiare via il veleno per salvare la persona malata. Questo risale alle storie di Sherlock Holmes, ad esempio, dove viene utilizzato per la trama imperfetta dei vampiri. Probabilmente risale anche a molto più tempo fa. È un'immagine incredibilmente comune, questo stiamo dicendo.

È diventato così diffuso nella cultura popolare che molte persone lo trovano disgustoso e spaventoso, ma reale ed estremamente necessario. Esistono persino dispositivi per estrarre il veleno da una ferita, e molti sarebbero sorpresi di scoprire che tali dispositivi vengono venduti quando in realtà non funzionano.

Tuttavia, la verità è che la maggior parte del veleno animale non funziona così rapidamente come i film potrebbero farti credere, e sorprendentemente poche persone muoiono a causa di animali velenosi ogni anno. Quello che devi veramente fare è portare le vittime in ospedale il più rapidamente possibile e dare loro l'antidoto. Succhiare il veleno da una ferita impedirà che fuoriesca più velocemente di quanto il corpo della persona possa pomparlo attraverso il flusso sanguigno e potresti rimanere avvelenato se hai un taglio in bocca. Quando si tratta di pompe aspiranti, studi scientifici hanno dimostrato che sono inefficaci.

6. Colpire il cuore di qualcuno con l'adrenalina è ottimo per l'overdose da oppioidi.

"Pulp Fiction" è un film classico, e chiunque lo abbia visto bene ricorderà la scena in cui John Travolta corre dal suo spacciatore con Uma Thurman in overdose e poi la pugnala drammaticamente al cuore con un ago di adrenalina. Oltre a pugnalarla al cuore, non deve nemmeno premere lo stantuffo, presumibilmente perché spingendolo attraverso il cuore le cose accadono molto più velocemente.

Sfortunatamente, anche se la scena è divertente, quasi tutto è sbagliato. Sebbene a volte sia necessaria un’iniezione nel cuore, nota come iniezione intracardiaca, non vi è motivo di credere che sarà necessaria in questo caso. Anche questa operazione viene eseguita lentamente e delicatamente attraverso il torace da un operatore sanitario qualificato. Se utilizzassi un ago da epinefrina, in genere utilizzeresti la coscia. Tuttavia, in questo caso, non vorrei usare affatto l'adrenalina, dato che il personaggio di Uma ha avuto un'overdose di oppioidi. Ti consigliamo di utilizzare Narcan, che oggi è spesso disponibile sotto forma di spray nasale, rendendo la somministrazione molto più semplice. Se vuoi accelerare il processo, dovresti eseguire la RCP dopo il Narcan.

5. Occhiali: occhiali magici che risolvono tutti i problemi agli occhi

I problemi alla vista sono comuni in tutto il mondo e quasi tutti portano gli occhiali o conoscono qualcuno che li indossa. Per la maggior parte, le persone capiscono cosa puoi e cosa non puoi fare con gli occhiali; tuttavia, ciò non significa necessariamente che tutti comprendano i problemi di vista. Alcune persone rimangono confuse quando incontrano qualcuno che non è completamente cieco ma non porta gli occhiali per migliorare la propria vista. Esiste un malinteso comune secondo cui gli occhiali possono risolvere tutti (o la maggior parte) i problemi di vista tranne la cecità, così come un malinteso generale su cosa significhi essere “legalmente” ciechi.

La triste verità è che molte persone con problemi di vista estremamente ridotti hanno problemi che gli occhiali semplicemente non possono risolvere e, nella maggior parte dei casi, la scienza può fare poco per alleviare questi problemi. Questi includono cose come la degenerazione maculare legata all'età, la retinopatia diabetica, i danni del sole, qualsiasi danno ai nervi e altro ancora. Gli scienziati stanno cercando di trovare modi per aiutare queste persone, ma la maggior parte del lavoro è molto sperimentale.

Per quanto riguarda la cecità legale, è più semplice confrontarla con una persona vedente normale. Qualcuno con una vista normale può vedere un oggetto a 200 piedi di distanza, beh... 200 piedi di distanza. Sembra abbastanza ovvio, non è vero? Ebbene, per vedere lo stesso oggetto, un cieco dovrebbe trovarsi a 20 piedi di distanza.

4. Nutri un raffreddore, fai morire di fame la febbre

Questo è un vecchio detto risalente al dizionario di John Whitals del 1574. Come molti detti popolari, in alcune regioni è diventato parte della cultura, dove è stato trasmesso dai genitori ai figli. Alcune persone prendono ancora sul serio questo detto e la maggior parte crede, anche se non capisce la scienza medica, che ci debba essere una logica dietro. Dopotutto, il raffreddore è una lieve infezione batterica e l'influenza è un virus, quindi ha senso trattarli in modo diverso, giusto?

Beh, forse in un certo senso, ma non in questo caso particolare. La verità è che non esiste assolutamente alcuna base scientifica per far morire di fame qualcuno che ha la febbre o qualche virus. Che si tratti di raffreddore, febbre, gamba rotta o qualsiasi problema medico, è fondamentale che una persona sia nutrita, riposata e idratata. Quindi, se stai cercando di ricordare come dovrebbe suonare questa frase, sarebbe: "Nutri il freddo, nutri la febbre".

3. Se arrivi in ospedale in ambulanza, sarai visto più velocemente.

Alcune persone chiamano un'ambulanza nella speranza di raggiungere l'ospedale più velocemente quando hanno altre opzioni per arrivarci. Anche se può sembrare egoista, la maggior parte delle persone non pensa lucidamente quando è in crisi e preoccupata per la propria vita o per quella dei propri cari. Stanno semplicemente cercando di ottenere assistenza medica in una brutta situazione. Ciò non significa però che non causi problemi o provochi forti irritazioni al personale medico.

Il fatto è che questa idea popolare è completamente sbagliata ed è un'idea completamente sbagliata su come funziona il sistema medico. Lo scopo di un'ambulanza è trasportare una persona che non ha altro modo per arrivarci o che necessita di qualche tipo di assistenza per mantenerla in vita durante il percorso verso l'ospedale. Non importa come arrivi, sarai ricevuto secondo necessità. Questo si chiama ordinamento. Può anche causare problemi ad altri perché può impegnare risorse importanti di cui altri potrebbero aver bisogno. La conclusione è che se riesci ad arrivare all'ospedale in sicurezza con un altro mezzo e sai che puoi arrivare in tempo, non avrai bisogno di un'ambulanza.

2. I defibrillatori sono gli elettrodi magici per riavviare il cuore.

defibrillatore

I drammi medici probabilmente usano questo tropo più di ogni altro nel loro libro. Conosciamo tutti questa scena così bene che possiamo ricordarla a memoria. L'uomo fallisce e ha una sola scelta: estrarre gli elettrodi del defibrillatore. Qualcuno grida "Capisco" e sentiamo il rumore dell'elettricità e delle lame che premono contro il petto dell'uomo. Questo si ripete finché non si svegliano. Il dottore può aggiungere un paio di righe come: "Dannazione, non mi stai morendo!" per un ulteriore effetto drammatico.

Sebbene queste scene costituiscano un'ottima televisione drammatica, non sono del tutto radicate nella realtà. Uno studio del 2014 su dozzine di scene di terapia intensiva tratte da film e televisione ha rilevato numerosi problemi su tutta la linea. Nel complesso, hanno ritenuto che l’intera faccenda fosse un’occasione persa per educare il pubblico. Per questo motivo gli elettrodi del defibrillatore vengono spesso fraintesi, ma non sono elettrodi magici per riavviare il cuore. Se il ritmo cardiaco di qualcuno è anormale, può riportarlo alla normalità, ma non farà ripartire un cuore che si è effettivamente fermato.

1. Devi mettere qualcosa nella bocca della persona che sta afferrando in modo che non si morda la lingua

Anche le convulsioni sono una condizione medica abbastanza comune e creano anche molto dramma nei tuoi programmi medici preferiti. ti sto guardando ambulanza E Hausa. A volte le persone provano anche con la forza a mettere qualcosa tra i denti di chi l'ha afferrato senza mordersi le dita, per proteggere la vittima dal rischio di mordersi la lingua. Questo è un malinteso comune ed è importante sapere di non comportarsi in questo modo nel caso in cui ti trovassi in una situazione con una persona che crea dipendenza.

Se qualcuno sta avendo un attacco, una delle cose più importanti è assicurarsi che le sue vie aeree siano libere. Ciò significa che dovresti evitare di fare qualsiasi cosa che possa interferire con la sua respirazione, come mettergli qualcosa in bocca. Inoltre, non dovresti morderti la lingua, anche se morderla può essere doloroso e causare una brutta ulcera, che causa confusione nelle persone. Infatti Dovresti concentrarti, oltre a liberare le sue vie respiratorie, ad assicurarti che non abbia nulla con cui possa ferirsi, a cronometrare l'attacco e a chiedere aiuto medico se necessario.