10 volte in cui le persone hanno inventato nuove regole per affrontare l'inaspettato

Qualcuno una volta disse che “senza regole c’è il caos”. Per non essere da meno, molti altri hanno suggerito che le regole devono essere infrante. Quindi, per riassumere, le persone vogliono l’ordine, che possono interrompere quando lo ritengono opportuno. Nessuno ha mai detto che fossimo facili da capire. Inoltre, è vero che ci piace imporre regole e ordine quando ci rendiamo conto che una situazione è fuori controllo. A volte ha senso. Esiste una regola secondo cui non devi uccidere o rubare, e la maggior parte di noi concorda sul fatto che ciò è necessario perché altrimenti come potrebbe funzionare la società? E poi, a volte, troviamo ragioni per creare regole per le ragioni più imprevedibili.

10. Yu-Gi-Oh! I tornei avrebbero dovuto introdurre norme igieniche

Se non hai familiarità con Yu-Gi-Oh!, è un manga giapponese che è stato trasformato in un popolare anime e in un gioco di carte molto popolare. Il gioco di carte, lanciato nel 1999, è ancora popolare oggi e viene giocato in tornei in tutto il mondo. Nel 2009, il gioco è stato inserito nel Guinness dei primati come il gioco di carte collezionabili più venduto di tutti i tempi: all’epoca erano state vendute più di 22,5 miliardi di carte.

Poiché il gioco è ancora molto popolare, questi tornei attirano molti giocatori e persino spettatori, di solito in luoghi piuttosto piccoli. E questo è uno dei motivi per cui Konami, la società che ha sviluppato il gioco, ha dovuto sviluppare una nuova regola per i tornei nel 2019. Hanno fatto pace regola igienica . In parte si afferma: “Tutte le persone che partecipano al torneo [devono] essere pulite e indossare abiti puliti. Se tu o i tuoi vestiti siete eccessivamente sporchi o avete un cattivo odore, potreste essere multati”.

Anche se questa regola sembra sciocca, a quanto pare l’igiene è un problema da così tanto tempo molti giocatori siamo rimasti piuttosto soddisfatti della scoperta. Riesci a immaginare quanto sia spiacevole sedersi di fronte a qualcuno per molto tempo? 40 minuti di gioco quando ne senti l'odore tutto il tempo.

9. La Borsa ha introdotto regole per evitare che il mercato venga messo alle strette.

A quelli di noi al di fuori del mercato azionario, sembrano per lo più un mucchio di sciocchezze, che ricordano vagamente il gioco d'azzardo dei ricchi e qualcosa a che fare con il succo d'arancia. Ma comprendere le complessità del mercato azionario ha permesso a molte persone di accumulare un’incredibile ricchezza. E, naturalmente, questo ha portato molte persone a perderlo.

Affinché il mercato azionario possa funzionare più o meno bene, ci sono regole su ciò che puoi e non puoi fare. Tuttavia, le regole non sono così scolpite nella pietra come potrebbero sembrare, e sono cambiate radicalmente nel 1979 e nel 1980 grazie a William e Nelson Hunt.

I fratelli Hunt erano ricchi perché il loro padre, H. L. Hunt, era ricco. Nel 1960 era una delle persone più ricche della Terra. I suoi figli avevano un'idea su come diventare ancora più ricchi. Agli americani fu proibito possedere oro, così iniziarono ad acquistare argento. Alla fine avevano circa 100 milioni di once . Poi l’hanno accumulato, creando una carenza globale. Il prezzo è salito di 1,50 dollari quando hanno iniziato ad acquistarlo, fino a quasi 50 dollari. Poi la Federal Reserve ha sospeso le negoziazioni e il prezzo è crollato come una roccia. Quando gli intermediari iniziarono a vendere l'argento di Hunt per ripagare i prestiti, il prezzo scese di 78%. Ma i fratelli avevano ancora contratti per acquistare argento a 50 dollari.

La coppia perse quasi 2 miliardi di dollari e andò in bancarotta. Sono stati accusati di aver tentato di monopolizzare il mercato e multati. Lo scambio è stato compilatonuove regole . Uno ha affermato che da allora nessuno è riuscito a detenere più di tre milioni di once. Chiunque avesse più di 3 milioni aveva solo pochi mesi per vendere fino a tre milioni. Le vendite possono essere effettuate solo ad acquirenti approvati.

8. Le scimmie hanno cambiato le regole del golf indiano

Se giochi a golf, probabilmente hai familiarità con le regole del "giocalo così com'è". Fondamentalmente, se qualcosa impedisce in qualche modo l'avanzamento della palla, non importa. Il punto in cui la palla smette di rotolare è il punto in cui giochi da lì. Quindi se rimbalza su un albero, va bene. Se rimane incastrato nell'erba folta, buona fortuna a tagliarlo. E in alcune parti dell’India, hanno dovuto adattare la regola a causa di un inaspettato effetto collaterale del giocare a golf in un paese dove non era mai stato praticato prima.

In alcune parti dell'India, i campi da golf esistono nella stessa area delle scimmie, e le scimmie a volte mostrano interesse per il gioco. Non è raro che le scimmie afferrino la palla durante un gioco e scappino con essa. È frustrante per i golfisti, ma ormai fa anche parte del gioco. Per tenerne conto sono state create delle regole , che sostanzialmente implica "giocare dove se ne va la scimmia".

Ciò risale alla presenza coloniale inglese in India, quando cercarono di rendere Calcutta troppo simile all’inglese per il loro bene. Le scimmie, nuove al golf, adoravano raccogliere le palline e giocare con loro. Gli inglesi reagirono, cercando di usare recinzioni e altre cose per tenerli a bada, ma apparentemente senza alcun risultato. Ancheprendili è stato inutile. Alla fine si arresero e accettarono semplicemente le scimmie come un altro pericolo, come una trappola di sabbia.

7. “Regola di Eddie Eagle” olimpica

Per garantire il successo dei Giochi Olimpici è necessario lavorare molto, e ciò deve avvenire a più livelli. Hai centinaia di atleti da organizzare in tutto il mondo oltre a ciò che la città ospitante deve fare per prepararsi per ogni visita. Ci sono sponsor, infrastrutture, media, sicurezza e molto altro. E, grazie a Eddie the Eagle, ci deve essere anche qualche prova che meriti di essere lì.

La Eddie Eagle Rule afferma che se un atleta vuole qualificarsi per le Olimpiadi, deve essere tra i 30% migliore, ovvero tra i primi 50 partecipanti nello sport prescelto, a seconda di quale sia inferiore. Questo perché non esisteva alcuna leadership prima di Eddie the Eagle, e apparentemente chiunque poteva finire alle Olimpiadi se fosse stato fortunato.

Eddie the Eagle, noto anche come Michael Edwards, era un saltatore con gli sci inglese negli anni '80. Nel 1988 fu il primo saltatore inglese ad essere inviato alle Olimpiadi in 60 anni, quindi la gente fu felicissima. Si è qualificato in parte perché semplicemente non c'era concorrenza per lui nel Regno Unito. Ha fallito nello sci alpino, ma non c'era nessuno nella squadra di salto con gli sci, quindi ha iniziato.

Nonostante quasi nessun finanziamento, il che significava che rimase volontariamente in un ospedale psichiatrico finlandese per un certo periodo perché aveva bisogno di vitto e alloggio e la sua miopia significava che aveva costantemente bisogno di occhiali molto prominenti, si qualificò per le Olimpiadi, segnando 70 punti. salto di un metro ai Campionati del mondo del 1987.

A Calgary usava gli sci noleggiati perché non poteva permetterti la tua attrezzatura. Era il perdente che batteva tutti i perdenti e la gente lo amava. Fu il peggiore interprete alle Olimpiadi di quell'anno, finendo ultimo nei 70 e 80 metri.

Nonostante la sua sconfitta, è stato sicuramente d'ispirazione e la sua perseveranza ha commosso le persone. Tuttavia, subito dopo, è stata introdotta una regola che impedisce ai dilettanti meno qualificati di competere sulla scena mondiale, impedendo ad altri outsider di farlo.

6. La Regola della Renna aiuta a garantire che le idee religiose non siano troppo religiose.

La separazione tra Chiesa e Stato è una questione controversa per alcuni, e spesso arriva al culmine a Natale. Non tutti credono che il presepe debba essere esposto pubblicamente su un terreno pubblico perché sostiene un punto di vista cristiano. Ma grazie Regola del cervo Corte Suprema , non importa.

Per aggirare il problema manifestazioni religiose in uno spazio secolare, tutto ciò che devi fare è aggiungere un po' di fascino secolare. In questo caso, aggiungi Rudolph la renna dal naso rosso o una Menorah al Natale, e non sarà più cristiano, ma festivo. Il cervo significa che nessuna religione è sostenuta o promossa, quindi forse tutti possono essere felici.

5. Un lanciatore della MLB ha imposto una regola contro il lancio con cambi multipli.

Nel baseball, un battitore può colpire a destra o a sinistra. A volte possono scuotere la brocca mentre lo fanno. Ma ci sono anche lanciatori che cambiano lanciatore e possono lanciare a destra o a sinistra e potenzialmente scuotere il battitore. Allora cosa succede quando un battitore switch incontra un lanciatore switch? Qui è dove ottieni la regola di Pat Venditte.

Nel 2015, Venditte è diventata la prima sostituzione dal 1894 e tutti si chiedevano cosa sarebbe potuto succedere. Ufficiale Regola della MLB stabilisce che il lanciatore deve indicare quale mano intende utilizzare per lanciare posizionando il guanto sull'altra mano. Non possono scambiarsi finché il lanciatore non diventa corridore o finché l'inning non finisce.

Venditte ha ispirato la norma del 2008 per i minorenni. Ha riscaldato entrambe le mani e poi ha affrontato un attaccante di nome Ralph Enriquez. I due continuarono passare avanti e indietro entro 7 minuti. Cambiare le regole significava che ciò non sarebbe mai più accaduto.

4. Il pericolo ha cambiato le regole per impedire ai giocatori prudenti

Ti sei mai chiesto perché solo il vincitore riceve i soldi? Pericolo , anche se gli altri giocatori alla fine hanno un saldo positivo? Grazie a una persona che voleva sposarsi nel 1967. A quel tempo, chiunque "vincesse" soldi Pericolo , li portò a casa. Questo ragazzo voleva solo vincere abbastanza per comprare fede . Così ha giocato e risposto alle domande fino ad annoiarsi. Poi semplicemente non ha più parlato. Metà del gioco e si è rifiutato di giocare per non rischiare la vincita. Intelligente per lui, ma noioso per i telespettatori.

Il gioco era rilanciato nel 1984 , e non sono state apportate modifiche alle regole nella nuova versione per mantenere tranquilli i giocatori più cauti.

3. Le compagnie aeree vietano gli animali di supporto emotivo

Ricorda qualche anno fa, quando Internet era pieno di storie su animali di servizio , che erano, in mancanza di una parola migliore, divertenti? Le persone hanno trasportato animali come maiali, alligatori, serpenti e, naturalmente, numerosi cani e gatti sugli aerei con il pretesto di animali di servizio o di supporto. Nel 2020 questo la fine è arrivata . Bene, ufficialmente lo era. Le persone ci stanno ancora provando.

Nel tentativo di porre fine agli zoo volanti, le compagnie aeree hanno cambiato le regole per dire che conteranno solo quelli addestrati. cani guida che può adattarsi al pavimento del passeggero. Qualsiasi altro animale può viaggiare, ma sarà un animale domestico e dovrai pagare e organizzare il trasporto allo stesso modo di qualsiasi altro animale domestico.

2. L'NBA ha cambiato le regole per impedire a Wilt Chamberlain di schiacciare oltre la linea di tiro libero.

Wilt Chamberlain era una vera leggenda sul campo da basket. Ha dominato come pochi giocatori nella storia. 4000 punti in una stagione. 100 punti in una partita. Una media di oltre 50 punti a partita in una stagione. Letteralmente dozzine di altre voci. Era così bravo che l'NBA ha cambiato le regole solo per cercare di tenerlo sotto controllo. Una di queste regole riguardava il modo in cui Chamberlain poteva schiacciare la palla linea di tiro libero .

La linea del tiro libero è a 15 piedi dalla rete. Per la maggior parte delle persone, saltare così lontano è impossibile. Chamberlain potrebbe farlo. Di conseguenza le regole sono state modificate in renderlo illegale , una regola chiaramente fatta su misura per Chamberlain, dal momento che chi altri ha mai fatto una cosa del genere?

1. L'International Ski Association ha cambiato il punteggio per sabotare lo sciatore migliore.

Le regole dovrebbero essere utilizzate per rendere le cose ragionevoli, sicure ed eque. A volte vengono usati per punizione. Ingemar Stenmark era uno sciatore svedese davvero bravo in quello che faceva. Talmente bello che l'International Ski Association ha deciso di sabotarlo modificando le regole per farlo sembrare peggiore di quanto non fosse in realtà.

Stenmark ha vinto 86 gare di Coppa del Mondo in 15 anni, oltre a due medaglie d'oro olimpiche tra gli altri riconoscimenti. Le sue gare erano slalom e slalom gigante. Nel 1978-79 era così avanti rispetto alla concorrenza da registrare la vittoria ai Campionati del mondo due mesi fino alla fine della competizione. Nessuno poteva vincere abbastanza per batterlo. COSÌ, le regole sono state cambiate .

In futuro la classifica generale della Coppa del Mondo includerà la discesa libera, alla quale Stenmark non ha mai gareggiato. Ma senza di essa perderà automaticamente un terzo dei suoi punti. Di conseguenza, Stenmark, disinteressato ad apprendere un evento completamente nuovo, non avrebbe mai più vinto il campionato del mondo.