I 10 edifici più protetti al mondo

I ricchi e famosi non badano a spese nel tentativo di nascondere il proprio spazio personale da occhi indiscreti. Alcuni degli edifici presenti nella nostra lista degli edifici più sorvegliati al mondo sono vere e proprie fortezze, “imbottite” di guardie umane e “occhi” elettronici.

Vuoi sapere quale edificio può resistere a un'apocalisse zombi e come un malato di mente è riuscito a entrare nella camera da letto di Elisabetta II? Poi mettiti comodo e inizieremo il tour.

10. Fair Field Estate, New York, Stati Uniti

wx1m1orqQuesta tenuta vale duecento milioni di dollari, rendendola una delle più costose degli Stati Uniti. Appartiene al miliardario Ira Rennert, che ha speso gran parte della sua vasta fortuna acquistando opere d'arte.

I soli dipinti che Rennert possiede valgono circa 500 milioni di dollari. E per proteggere la sua proprietà, il proprietario ha ordinato che la villa fosse dotata di finestre antiproiettile e di abbastanza telecamere di sicurezza da indurre gli intrusi a pensarci due volte prima di entrare senza essere invitati.

9. Tenuta di Bill Gates, Washington, Stati Uniti

ilgtllyyIl genio, miliardario e filantropo può sembrare umile e persino amichevole, ma ciò non significa che puoi intrufolarti in casa sua quando vuoi.

Gates ha circondato la sua tenuta Xanadu 2.0 con un boschetto di alberi e piantagioni, che offre a lui e alla sua famiglia l'opportunità di nascondersi da fotografi e paparazzi invadenti.

Nella tenuta sono inoltre presenti telecamere e trappole termiche che avvisano i residenti di eventuali ingressi non autorizzati da una distanza di 1,5 km. Quando i Gates hanno ospiti, devono indossare una spilla speciale con un sistema "amico o nemico" che li aiuta a controllare il riscaldamento e le apparecchiature elettriche in tutta la casa.

8. Bunker degli zombi, Londra, Regno Unito

ckg4rvlsPrepara una slitta in estate e un bunker per ripararti dall'apocalisse zombi in qualsiasi periodo dell'anno. A quanto pare questo è il ragionamento dei creatori di questa struttura, costruita in cemento resistente e rinforzata con spesse lamiere di ferro.

La caratteristica più famosa di questo edificio residenziale a due piani sono i muri esterni, che possono essere spostati per chiudere completamente la casa dall'ambiente o aprirla completamente.

Mentre lo stato "chiuso" della casa piacerà sicuramente agli appassionati dell'apocalisse zombie, nello stato "aperto" è uno spettacolo incredibile, pieno di finestre, terrazze e balconi che lasciano entrare la luce e ti permettono di uscire direttamente all'esterno.

Non è l'edificio più glamour del mondo, ma chi ha bisogno della bellezza quando gli zombie sono alle calcagna?

7. Residenza di massima sicurezza, Colorado, USA

2sa0125h

Il nome Maximum Security Mansion sembra pomposo, ma esprime semplicemente l'essenza di questo edificio. Dopotutto, per il suo sistema di sicurezza sono stati spesi ben 6 milioni di dollari.

La caratteristica migliore di questa casa è che chiunque abbia un Iphone Apple può effettuare il check-in e visualizzarlo attraverso le telecamere installate in ogni stanza. L'unica cosa di cui hai bisogno sono i tuoi dati di accesso e il consenso del servizio di sicurezza.

Maximum Security Mansion dispone di impressionanti apparecchiature di imaging termico, grazie alle quali eventuali impronte digitali lasciate possono essere verificate e riconosciute entro venti minuti.

6. Casa di Kim Kardashian, Parigi, Francia

wiancrry

Nel 2016, il famoso rappresentante della “famiglia pop” è stato preso in ostaggio in un hotel di Parigi. E ha perso gioielli per un valore di 11 milioni di dollari.

Questo tragico incidente l'ha spinta a licenziare la sua guardia del corpo Pascal Duvier e a trasformare la sua casa in una vera fortezza utilizzando rilevatori di movimento e telecamere nascoste. Nessuno può entrare nella casa dei Kardashian senza un nulla osta di sicurezza pre-approvato.

Invece di prendere una macchina, Kim ha dozzine di auto a sua disposizione, che seguono e scambiano di posto durante il suo viaggio per assicurarsi che nessuno segua le sue orme.

Si dice che la casa dei Kardashian-West disponga di una stanza sicura con tecnologia moderna per qualsiasi emergenza, rendendo la casa sicura quanto Fort Knox.

5. Residenza Ryongsong, Pyongyang, Corea del Nord

b0jyuauf

L’attuale leader nordcoreano Kim Jong Un ha fatto di tutto per garantire la sicurezza della sua casa. La sua residenza è circondata da una recinzione elettrica, da guardie armate e da un campo minato.

In caso di calamità naturale o di necessità di fuga, la residenza è collegata a rifugi segreti attraverso tunnel sotterranei. Inoltre, anche se gli intrusi sfondano i cancelli e le guardie, verranno accolti con sostanze chimiche che verranno spruzzate nell'aria quando viene attivato l'allarme.

4. Buckingham Palace, Londra, Regno Unito

5wvdq1fbDa un lato, questa è la trappola per turisti più popolare di Londra, ma dall'altro è il posto più sicuro di tutta Foggy Albion. Diverse strade intorno al palazzo sono chiuse una volta al giorno per le pattuglie della polizia. E di notte, agli accessi a Buckingham Palace, le guardie sono in servizio, che comunicano costantemente tra loro in modo che nessuno di loro si addormenti in servizio. Il sistema funziona così: la guardia A chiama la guardia B, la guardia B chiama la guardia C, che poi chiama la guardia D, e così via per tutta la notte.

Naturalmente, nel corso degli anni, la sicurezza di Buckingham Palace è migliorata sempre di più, ma ciò è in gran parte dovuto alla correzione degli errori del passato. Dopotutto, nel 20 ° secolo si sono verificati incidenti divertenti e tragici associati alla penetrazione nella residenza della regina di Gran Bretagna. Così, nel 1982, il paziente dell'ospedale psichiatrico Michael Fagan entrò nelle stanze di Sua Maestà. Lo ha fatto in modo molto semplice: arrampicandosi su un tubo di scarico.

Immaginate l'orrore di Elisabetta II quando si svegliò e trovò un uomo sconosciuto al suo capezzale. Tuttavia, la regina non si lasciò prendere dal panico e iniziò una conversazione con Michael sulla sua famiglia. Udendo le voci dalla camera da letto reale, uno degli impiegati del palazzo entrò e arrestò Fagan. Ecco la roccaforte inespugnabile della monarchia britannica.

3. Casa Bianca, Washington, Stati Uniti

ahulvemsÈ buffo che sia proprio nel paese della libertà e della democrazia che si trovino la maggior parte degli edifici più protetti.

E la più importante di queste, senza dubbio, è la Casa Bianca, la residenza del presidente americano. Ha tutte le caratteristiche di sicurezza a cui potresti o meno pensare.

Tanto per cominciare, la recinzione in ferro che circonda la Casa Bianca sembra a prima vista ordinaria, ma è in grado di resistere all'impatto interno o esterno di qualsiasi automobile, anche la più potente e pesante.

Anche lo spazio aereo è protetto e, se qualche aereo lo viola, la Casa Bianca dispone di finestre antiproiettile, radar e sensori a infrarossi in grado di rilevare eventuali movimenti locali o indesiderati all'esterno dei locali.

2. Residenza Corby, Los Angeles, Stati Uniti

yllzogs0

Al Corby è un esperto di sicurezza e proprietario di SAFE, una società di sistemi di sicurezza. Quindi non sorprende che la sua casa sulle colline di Hollywood sia uno degli edifici più sorvegliati al mondo. Le sue pareti bianche e ricoperte di opere d'arte fanno sembrare la casa una villa multimilionaria tipica di un esclusivo quartiere di Los Angeles, ma tutto il resto la fa sembrare il quartier generale segreto di un'organizzazione di spionaggio.

La famiglia Corby non ha né ha bisogno delle chiavi di casa, grazie al software di riconoscimento biometrico della porta. I residenti della casa sono protetti in modo affidabile dai furti grazie alle apparecchiature di sorveglianza Asorte, in grado di rilevare un intruso a quasi un chilometro e mezzo di distanza. Anche se qualcuno riesce ad entrare, la famiglia Corby non corre alcun pericolo perché la casa in realtà contiene un'altra casa, più piccola, ma più sicura.

1. Residenza di Vladimir Putin, Mosca, Russia

q1zrcwmtAbbiamo messo la casa di Putin a Novo-Ogarevo al primo posto nella classifica delle case più sicure del mondo, non solo per rispetto della personalità del leader russo.

La sua residenza vanta infatti numerose misure di sicurezza, le più “leggere” delle quali sono una recinzione di sei metri e telecamere lungo tutto il suo perimetro. È impossibile recarsi qui con una visita guidata e la fotografia è consentita solo durante gli eventi ufficiali.

I dipendenti dell’UST sono impegnati a sorvegliare una struttura così importante; lo stesso servizio è responsabile della sicurezza della vita e della salute di Putin.

A proposito, quando il Presidente della Federazione Russa lascerà il suo incarico, la residenza a Novo-Ogarevo rimarrà con lui per tutta la vita.